Nell'ambito della riforma del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, a partire dal 1 settembre 2016, i siti monumentali di Villa Adriana, Villa d'Este e il Santuario di Ercole Vincitore sono riuniti sotto un'unica gestione autonoma.

Nel sito web sono presenti prevalentemente informazioni sull'Area Archeologica di Villa Adriana, ma è in corso un'attività di aggiornamento relativa alla storia e ai servizi dei siti culturali assegnati al nuovo istituto autonomo, con l'intento di promuovere la corretta fruizione dell'importante patrimonio e delle iniziative culturali.