Animali fantastici e dove trovarli: gli archeologi raccontano l’archeologia

Villa d'Este - Sala del Trono

25 febbraio e 4, 11, 18 , 25 marzo 2019 - Ciclo di conferenze

Animali fantastici e dove trovarli:gli archeologi raccontano l'archeologia_ciclo conferenze 2019

L’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este – Villae organizza a partire da lunedì 25 febbraio 2019, alle ore 17.00, presso la Sala del Trono di Villa d'Este, un ciclo di conferenze dal titolo Animali fantastici e dove trovarli: gli archeologi raccontano l’archeologia.

L’archeologia è una disciplina fondata su un metodo rigoroso, in costante colloquio con altri ambiti di studio. Le sfere di applicazione sono l’uomo, le sue attività e il suo ambiente, cui il ricercatore si approccia con estrema curiosità. L’attività sul campo è l’aspetto caratterizzante della materia: lo spirito di osservazione, il rapporto con la terra, il clima di condivisione umana e culturale incidono fortemente su chi pratica l’archeologia e sull’archeologia stessa.

Gli archeologi dell’Istituto e i loro colleghi provano a raccontare e a raccontarsi, usando come spunto gli argomenti e gli aneddoti più disparati, per uscire dallo stereotipo di una disciplina troppe volte costretta entro i limiti della rappresentazione cinematografica.

“L’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este prosegue nell’attività di condivisione di contenuti e ricerche scientifiche - dice il Direttore Andrea Bruciati – rivolgendosi innanzitutto ai giovani che hanno già seguito con estrema partecipazione le conferenze dell’artista Nicola Verlato. In questo modo vogliamo promuovere un’occasione di scambio e di dialogo, anche informale, in cui rispondere alle domande e alle curiosità, raccogliere stimoli e suscitare nuovi interrogativi comuni.”

Programma

25 febbraio Francesca Roncoroni, Oetzi e compagnia bella! Le mummie naturali: lo studio dei resti umani al servizio dell'archeologia

4 marzo Benedetta Adembri, Ritratto di signora. Vibia Sabina: un’imperatrice a Villa Adriana

11 marzo Francesca Ceci, Il sasso in bocca. Sepolture anomale tra antichità e Medioevo

18 marzo, Potrebbe andar peggio, potrebbe piovere! L’archeologia sul campo Intervista doppia a Micaela Angle e Sergio Del Ferro

25 marzo, Sabrina Pietrobono, “Oh che bel castello ...”: letture archeologiche del Medioevo laziale tra tensioni del passato e problemi del presente

Informazioni:
Lucilla D’Alessandro +39 0774330329
lucilla.dalessandro@beniculturali.it

Ingresso libero fino ad esaurimento posti